FONDAZIONE ERICE ARTE

comune di Erice

  • Facebook
  • Youtube

Alla ricerca dell'antica ERICE: contribuisci con la donazione del 5x1000 e/o con una donazione libera

Sostieni La Fondazione Erice Arte

Sostieni Erice, la sua storia e la sua cultura

La Fondazione Erice Arte di occupa della valorizzazione e promozione di Erice. Dal 2012 è possibile contribuire alle iniziative della Fondazione anche attraverso la donazione del 5x1000 e/o una donazione libera.

Grazie a tutti coloro che, negli anni passati, hanno già contribuito con le loro donazioni. I fondi raccolti a seguito delle donazioni del 2012 verranno investiti in una campagna archeologica, alla ricerca delle tracce nascoste dell'antica ERICE, utilizzando le nuove tecnologie non invasive di prospezione geofisica.

Alla ricerca dell'antica ERICE

La città antica di Erice ebbe un ruolo fondamentale nell'antichità sia per la sua posizione strategica che per la presenza del ben noto tempio dedicato a Venere/Afrodite/Astarte. Popolata fin dall'epoca preistorica la città fu fondata dagli Elimi, popolo di origine italica ma di ascendenza orientale esaltata dalla leggenda virgiliana dell'origine troiana dei suoi fondatori. Secondo la leggenda fu Enea, con i superstiti Troiani, a fondare Erice nel corso del suo lungo viaggio nel Mediterraneo,  ottemperarando al destino che lo avrebbe consacrato come capostipite della nobile stirpe che creò Roma. Erice continuò a prosperare dopo la conquista punica. Fu importante città in epoca romana e medievale.

Della gloria passata ben poco rimane da vedere vagando nell'affascinante dedalo viario della città odierna. Ma ben poco hanno scoperto i vari ricercatori che si sono avvicendati.  Al di la delle mura e del Castello nulla sappiamo delle caratteristiche delle antiche città che si succedettero. 

Oggi la moderna tecnologia di prospezione geofisica applicata alla ricerca archeologica ci permette di ricostruire le planimetrie sepolte e di individuare strade, monumenti e strutture di vario genere senza scavare ed in maniera non invasiva. L'utilizzazione di metodologie ed indagini geoelettriche, sismiche e magnetiche negli spazi liberi di Erice e lungo le sue strade e piazze ci consentirà di far riemergere dalle nebbie del passato le sembianze delle varie città che si sovrapposero sulla cima del Monte. Tutti i dati e le conoscenze raccolte sul campo, opportunamente elaborati, porteranno alla realizzazione di planimetrie sincroniche e diacroniche. 

Riemergeranno strade, monumenti, case e strutture di vario genere per colmare la nostra conoscenza scientifica, per soddisfare la curiosità degli Ericini e dei turisti, per una corretta gestione e pianificazione territoriale.

Come effettuare la donazione

  • DONA IL 5x1000: inserisci la tua firma nel modello 730, Unico, CUD unitamente al seguente codice fiscale: 02270060813
  • FAI UNA DONAZIONE LIBERA: effettua un versamente sul C/C IBAN IT40V0335901600100000124633 (causale "DONAZIONE")

Per maggiori informazioni è possibile chiamare il seguente numero +39 320 8672957